Fiera dell'artigianato di Guardiagrele: la Regione stanzia 80 mila euro

A farlo sapere è l'assessore regionale alle Attività Produttive, Mauro Febbo. La fiera parte il prossimo 31 luglio

La Regione sostiene la 50 esima edizione della Mostra dell'Artigianato Artistico Abruzzese di Guardiagrele attraverso uno specifico contributo di 80 mila euro". La giunta regionale ha approvato il contributo relativo alla storica ed importante fiera in programma a Guardiagrele dal 31 luglio al 23 agosto.

A farlo sapere è l'assessore regionale alle Attività Produttive, Mauro Febbo che spiega come "ogni anno la Regione Abruzzo ha compartecipato alla realizzazione dell'evento con un finanziamento di 50 mila euro mentre, come concordato l'anno scorso con gli organizzatori, per l'edizione di quest'anno ho inteso aumentare il contributo vista la valenza culturale e storica".

La Fiera dell'Artigianato artistico abruzzese quest'anno festeggia le cinquanta edizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La mostra - spiega Febbo - è diventata un punto di riferimento nel settore e conoscere le origini e la storia della tradizione artigiana abruzzese vuol dire scoprire in pieno il valore straordinario dei prodotti dell'artigianato artistico, le bellezze dei borghi abruzzesi e delle sue eccellenze enogastronomiche.  Pertanto – conclude l'asessore – con il traguardo dei cinquant'anni di questa bellissima mostra di Guardiagrele come Regione Abruzzo puntiamo a far crescere il nostro patrimonio più autentico e identitario come l'artigianato abruzzese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento