Politica Centro Storico

Febbo: "Ottenuto il ripristino dei fondi per la Civitella e il Marrucino"

I finanziamenti erano stati cancellati. Alla Civitella previsti 850 mila euro per il completamento del restauro dell'Anfiteatro e per l'innovazione tecnologica del museo, 300 mila euro invece per il teatro Marrucino

Forza Italia in Consiglio regionale fa ripristinare i finanziamenti per la Civitella e il teatro Marrucino di Chieti. Lo annuncia il  presidente della Commissione di Vigilanza del Consiglio regionale, Mauro Febbo: gli stanziamenti sono rintracciabili nel bilancio approvato la mattina del 24 dicembre.

Per il Museo e Parco della Civitella è stato previsto il progetto di completamento del restauro dell’Anfiteatro e interventi per l’innovazione tecnologica del museo con un’assegnazione di 850.000 euro; nell’ambito del Fondo Unico Regione sono invece stati previsti fondi per 1 milione di euro destinati alla cultura di cui 300.000 euro per il Teatro Marrucino.

Ma cosa era accaduto? “L’attuale Giunta regionale - spiega  Febbo - attraverso la Delibera n. 784 del 26 novembre 2014 aveva deciso di cancellare alcuni finanziamenti importanti per Chieti, ovvero quelli per il Parco Archeologico della ?‎Civitella e per il Teatro Lirico d’Abruzzo, il ?Marrucino. Tali stanziamenti furono deliberati dal precedente Governo regionale di centrodestra (Delibera n.360 del 12 maggio 2014) e oggi grazie al meticoloso e attento lavoro portato avanti dal gruppo di Forza Italia, i teatini potranno ritrovare una strenna natalizia sotto l’albero per l’anno 2015.

Febbo sottolinea che erano stati analizzati i numerosi capitoli lasciati a 0 euro per il 2015, in particolare per ciò che concerne la cultura. "Dopo una dura opposizione - spiega- durata per giorni, sia nelle Commissioni sia nella seduta di Consiglio, la maggioranza di centrosinistra ha dovuto cedere alle nostre legittime richieste". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Febbo: "Ottenuto il ripristino dei fondi per la Civitella e il Marrucino"

ChietiToday è in caricamento