La politica regionale piange la scomparsa di Emidio Alimonti

Ricoverato da alcuni giorni in ospedale sarebbe deceduto a causa di un malore improvviso. Era nato e cresciuto a Guardiagrele

Pescara piange la scomparsa di Emidio Alimonti
È
È  morto Emidio Alimonti, 66 anni, architetto ed ex esponente della politica regionale. Ricoverato da alcuni giorni in ospedale sarebbe deceduto a causa di un malore improvviso. Alimonti era nato e cresciuto a Guardiagrele per poi trasferirsi a Pescara. 

Conseguì la laurea in Architettura all'università d'Annunzio e l'abilitazione di Architetto all'ateneo di Firenze. Dal 1995 al 2000 è stato consigliere regionale con Forza Italia. Alimonti lascia la moglie Flora, i figli Alessandra e Cesare, la mamma Iolanda, la sorella Maria Luisa e il genero Luca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Le esequie si svolgeranno oggi pomeriggio, martedì 3 settembre, alle ore 16 nella chiesa di San Gabriele dell’Addolorata in via Rio Sparto di Pescara, muovendo anticipatamente dall’ospedale Civile.
 
Potrebbe interessarti: https://www.ilpescara.it/cronaca/emidio-alimonti-morto-funerali.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/IlPescara.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

Torna su
ChietiToday è in caricamento