Politica

Tribunali minori salvi per ora: prorogata di tre anni l'apertura

Approvato l'emendamento alla manovra finanziaria che stabiliva la soppressione dei tribunali minori come quelli di Vasto e Lanciano. Di Giuseppantonio: "Ho scritto al ministro Severino, abbiamo proposte concrete"

Approvato all'unanimità l'emendamento alla manovra finanziaria che stabiliva la soppressione dei tribunali minori. La Commissione Bilancio e Affari Costituzionali del Senato ha prorogato l'apertura degli uffici giudiziari considerati minori in Abruzzo per altri tre anni. Questo anche e soprattutto per l’inopportunità di chiusura delle sedi, a seguito dei danni provocati ai tribunali delle province di Chieti e L’Aquila dal terremoto.

Il rinvio è stato inserito nel maxi emendamento "Milleproroghe" alla manovra finanziaria, su cui domani verrà votata la fiducia al Senato.

Salvi dunque per il momento i 'piccoli' tribunali di Lanciano, Vasto, Sulmona e Avezzano.

La Provincia di Chieti si sta battendo in difesa e tutela dei suoi tribunali a Lanciano e a Vasto. Il presidente Di Giuseppantonio ha scritto al ministro delle Giustizia Paola Severino per parlare delle problematiche legate alla riorganizzazione degli uffici. "Nella missiva - dice il presidente - ho fatto anche presente il  timore per un disservizio che potrebbe determinarsi a causa del prevedibile carico di lavoro concentrato in un’unica sede giudiziaria, quella di Chieti. Quando verremo ricevuti, unitamente ai rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di categoria, presenteremo al Ministro proposte concrete finalizzate a garantire un assetto degli Uffici giudiziari capace di soddisfare le esigenze dei cittadini e degli operatori della giustizia. Mi auguro che Governo e Parlamento - conclude Di Giuseppantonio - possano recepire le istanze di tutela e salvaguardia dei Tribunali del nostro territorio che la Provincia ha portato avanti in tutte le sedi".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunali minori salvi per ora: prorogata di tre anni l'apertura

ChietiToday è in caricamento