Elezioni

Elezioni: informazioni per i non deambulanti e voto a domicilio

L’amministrazione comunale di Chieti ha predisposto un servizio di trasporto mediante scuolabus su prenotazione, la domanda per il voto domiciliare dovrà invece pervenire al sindaco

Gli elettori non deambulanti, qualora siano iscritti in una sezione elettorale non accessibile mediante sedia a ruote, potranno esercitare il diritto di voto in altra sezione del Comune, la cui sede sia priva di barriere architettoniche.

Detti elettori dovranno recarsi nel seggio prescelto muniti della tessera elettorale e di un’attestazione medica rilasciata dalla ASL o di copia autentica della patente per guida speciale, purchè dalla documentazione esibita risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Sempre per gli elettori non deambulanti, l’amministrazione comunale di Chieti ha predisposto un servizio di trasporto mediante scuolabus per prenotare il quale è possibile contattare i numeri telefonici: 0871/341213 – 341214.

Si ricorda che, come da comunicazione della ASL 02, il servizio per il rilascio dei certificati medico-legali ai cittadini elettori fisicamente impediti verrà garantito presso l’Unità Operativa di Medicina Legale, in Via Martiri Lancianesi, n. 17, 3° piano; presso gli ambulatori dei Distretti Sanitari di riferimento del Comune di residenza nei consueti orari di apertura al pubblico; presso gli ambulatori dei Medici ex condotti.

Disposizioni sul voto domiciliare:

Si rammenta che le disposizioni sul voto domiciliare si applicano solo nel caso in cui il richiedente dimori nell’ambito del territorio nazionale (per le elezioni europee); nell’ambito del territorio regionale per cui è elettore.

L’elettore interessato dovrà far pervenire al sindaco un’espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora corredata dalla prescritta documentazione sanitaria, nel più breve tempo possibile per esigenze organizzative dell’Ufficio.

La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’Azienda Sanitaria Locale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: informazioni per i non deambulanti e voto a domicilio

ChietiToday è in caricamento