Elezioni

San Giovanni Teatino, il centrodestra diventa progetto civico e tende la mano al Pd

Dal candidato sindaco Martelli, alla guida del gruppo Ama e vivi la tua città, l'invito a collaborare per "un futuro migliore"

Tende la mano al Partito Democratico il candidato sindaco di San Giovanni Teatino Efrem Martelli, esponente della lista Ama e vivi la tua città. Un invito che desta scalpore, considerando che Martelli è attualmente consigliere comunale di Lega e Fratelli d'Italia. 

"Questa lista - chiariscono i promotori del progetto - non è espressione di un'area politica univoca e unisce persone con provenienze e sensibilitá politiche differenti, ma tutte sono accomunate dalla passione per il cambiamento e dall'amore per la comunità sangiovannese. Questa passione e questa prospettiva ci motivano nel sostenere la candidatura a sindaco di Efrem Martelli, che a sua volta, non è una candidatura di partito per cui pure in passato si è candidato, ma intende essere la sintesi di sensibilità diverse che si uniscono in una lista civica, che non può e non deve essere incasellata in un'area politica piuttosto che in un'altra".

E da qui nasce l'invito al Pd: "Per il fatto di essere accomunati dall'intento di offrire una proposta che consenta di avere un futuro migliore per San Giovanni Teatino, ci sentiamo di rivolgerci al Partito Democratico, del quale riconosciamo la competenza, la serietà, l'affidabilità e la capacità di visione politica ed amministrativa: riteniamo che all'interno della nostra lista civica queste caratteristiche possano bene interagire con le nostre, nello spirito dell'unione delle migliori energie del nostro territorio".

"Già con Cinzia Silvestri - ricordano gli esponenti di Ama e vivi la tua città - la consigliera comunale uscente del Partito Democratico, abbiamo condiviso, per parte della consiliatura, il percorso di opposizione all'interno dello stesso gruppo consiliare e le riconosciamo quella competenza, trasparenza e capacità che sono il collante della nostra lista civica. Con questi presupposti e queste finalità siamo disponibili a confrontarci su progetti e programmi, per verificare quali possono essere le idee che ci accomunano per il futuro di San Giovanni Teatino ed arrivare ad una sintesi che consenta di unire anche il Pd al progetto rappresentato dalla lista civica Ama e vivi la tua città, in nome della sfida per il cambiamento in meglio della nostra San Giovanni Teatino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, il centrodestra diventa progetto civico e tende la mano al Pd

ChietiToday è in caricamento