rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Elezioni

Regionali: in Abruzzo si vota il 10 febbraio 2019

A stabilirlo è stato il presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli, d'intesa con la presidente della corte d'appello dell'Aquila. Ma è polemica

La data delle elezioni regionali in Abruzzo è stata fissata al 10 febbraio 2019. A stabilirlo è stato oggi il presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli, d'intesa con la presidente della corte d'appello dell'Aquila Fabrizia Francabandera e dopo aver sentito il presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio.

Domenica 10 febbraio, dunque, si voterà per eleggere il presidente della giunta e per il rinnovo del consiglio regionale.

Domani Lolli firmerà il decreto di fissazione della data delle elezioni con la conseguente convocazione dei comizi elettorali.

Ma è polemica da parte dei partiti, in particolare Fozra Italia e Movimento 5 Stelle. Se il primo ha già annunciato un ricorso dinanzi al Tar, il secondo è preoccupato per  “una decisione che espone a un pericolo enorme l’economia della nostra regione".


   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali: in Abruzzo si vota il 10 febbraio 2019

ChietiToday è in caricamento