rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Elezioni

Elezioni e referendum 12 giugno: le agevolazioni tariffarie per chi rientra a votare

Le direttive ministeriali per l'applicazione delle agevolazioni in favore degli elettori. Sconti applicabili per i viaggi ferroviari, aerei, marittimi e sulle tariffe autostradali

Agevolazioni di viaggio per gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale in occasione delle consultazioni referendarie ed elettorali di domenica 12 giugno2022.Lo ha reso noto il Ministero dell’interno – Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, con la circolare n. 56 del 24 maggio.

Agevolazioni per i viaggi ferroviari.  Le Società Trenitalia S.p.A., Italo–Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. e Trenord s.r.l. applicheranno, come da convenzioni stipulate con l’amministrazione dell’Interno, agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari in favore dei cittadini italiani residenti in Italia o residenti all’estero che si rechino nella località di iscrizione elettorale (o località limitrofe) per esercitarvi il diritto di voto. I biglietti, con l’agevolazione per gli elettori, possono essere acquistati per viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni a ridosso dei giorni di votazione. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il primo giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno della consultazione elettorale, questo escluso (il viaggio di andata potrà essere effettuato dal 3 giugno 2022 e quello di ritorno non oltre il 22 giugno 2022; per il turno di ballottaggio per le elezioni comunali del 26 giugno 2022, il viaggio di andata potrà essere effettuato dal 17 giugno 2022 e quello di ritorno, non oltre il 6 luglio 2022).

Agevolazioni per i viaggi via mare. Il Ministero ha dato disposizioni alle società di navigazione, di applicare, agli elettori che si recheranno a votare nel comune di propria iscrizione, la tariffa agevolata che prevede la riduzione del 60% del nolo passeggeri della sola “tariffa ordinaria”; nel caso di elettori che abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, si applicherà la “tariffa residenti”, ad eccezione dei casi in cui la tariffa “elettori” risultasse più vantaggiosa.
Agevolazioni autostradali. Le concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di esenzione dal pagamento del pedaggio su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema di esazione di tipo “aperto”, agli elettori italiani residenti all’estero sia per il viaggio di raggiungimento del seggio elettorale sia per quello di ritorno. La validità dell’agevolazione avrà inizio, per il viaggio di andata, dalle ore 22,00 del quinto giorno precedente quello della consultazione e, per quello di rientro, dal giorno delle operazioni di voto fino alle ore 22,00 del quinto giorno successivo alla conclusione delle operazioni stesse. 

Agevolazioni per l’acquisto di biglietti aerei. In questo caso la compagnia Italia Trasporto Aereo S.p.A. (ITA Airways) applicherà uno sconto sul biglietto aereo per un volo nazionale, andata e ritorno, utilizzato per recarsi presso la sede del seggio elettorale di appartenenza. Lo sconto applicabile è pari al 40% della tariffa del biglietto andata e ritorno fino a un massimo di € 40, escluse le tasse e i supplementi, e non si aggiunge ad altre agevolazioni già in vigore. Lo sconto può essere utilizzato esclusivamente per prenotazioni contenenti un solo passeggero adulto.

Altre agevolazioni di viaggio di alcune categorie di elettori residenti all’estero. Gli elettori residenti negli Stati con cui l’Italia non intrattiene relazioni diplomatiche o nei quali la situazione politica o sociale non garantisce le condizioni per l’esercizio del voto per corrispondenza avranno diritto, presentando apposita istanza alla competente autorità consolare, corredata della tessera elettorale munita del timbro della sezione attestante l’avvenuta votazione nonché del biglietto di viaggio, ad ottenere il rimborso del 75% del costo del biglietto di viaggio stesso riferito alla seconda classe per il trasporto ferroviario o marittimo oppure riferito alla classe turistica per il trasporto aereo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni e referendum 12 giugno: le agevolazioni tariffarie per chi rientra a votare

ChietiToday è in caricamento