Elezioni

Primarie Pd, presentati i candidati della lista Piazza Grande

Il coordinatore regionale Andrea Catena le ha illustrate in conferenza stampa sottolineando "il mix di esperienza, rinnovamento, apertura alle associazioni"

Sono state presentate ufficialmente le liste Piazza Grande con Nicola Zingaretti in vista delle primarie, che si svolgeranno dalle ore 8 alle ore 20 di domenica 3 marzo.

Le liste sono così composte:

Chieti
Andrea Catena, coordinatore regionale di Piazza Grande
Maria Saveria Borrelli, consigliere comunale Lanciano e presidente Anpi Lanciano
Fabio Giangiacomo, avvocato Vasto
Tina Di Girolamo, avvocato e consigliere comunale Francavilla al mare
Nevio Salomone, presidente del consiglio comunale di Guardiagrele

L’Aquila
Michele Fina, già responsabile nazionale formazione Pd
Lorenza Panei, direzione regionale Pd, presidente Aciam spa 
Stefano Albano, segretario Pd L’Aquila e consigliere comunale
Ilaria Rosa, circolo Pd Pescasseroli

Pescara
Giovanni Lolli, già presidente vicario della Regione Abruzzo
Leila Kechoud, consigliere comunale Pescara, insegnante
Antonio Tiberio, presidente Arci Abruzzo
Lisa Vadini, giovani democratici Montesilvano, libero professionista
Andrea Vecchiotti, giovani democratici, segretario Pd Penne

Teramo
Stefania Di Padova, assessore all’urbanistica e lavori pubblici comune di Teramo
Robert Verrocchio, sindaco di Pineto
Francesca Di Gregorio, assessore attività produttive comune di Bellante
Oreste Marchionni, libero professionista, giovani democratici Giulianova

“E’ importante il sostegno espresso ieri da Giovanni Legnini nel corso di una manifestazione nazionale tenutasi a Roma con Nicola Zingaretti – ha dichiarato il coordinatore regionale Andrea Catena – il nostro obiettivo è trasferire a livello nazionale il laboratorio abruzzese di un centrosinistra unitario, aperto, partecipato, che è lo stesso modello che si sta sperimentando in Sardegna e prima ancora nel Lazio, per ricostruire un’alternativa credibile alla maggioranza gialloverde. In Abruzzo la mozione Zingaretti ha già ottenuto il 49% dei consensi degli iscritti al Pd, siamo certi che con il voto di tanti cittadini anche non iscritti otterremo un risultato più largo. Ci rivolgiamo alle forze sociali, al mondo della cultura, del lavoro, della scuola, alle associazioni perché il 3 marzo saranno primarie per l’Italia, per ricostruire una speranza”.

Alle primarie possono votare tutti i cittadini, recandosi nei seggi allestiti in tutta la regione (pubblicati su www.pdabruzzo.com) con documento di identità e tessera elettorale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, presentati i candidati della lista Piazza Grande

ChietiToday è in caricamento