menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni politiche 2018: seggi aperti dalle 7 alle 23

Seggi aperti quest’oggi fino alle 23 per il rinnovo di Camera e Senato, lo spoglio inzierà subito dopo

Si torna alle urne per il rinnovo di Camera e Senato. I seggi sono aperti dalle 7 alle 23.

Ma da questa mattina si registrano code e ritardi in diversi seggi del Chietino per le operazioni di voto. Secondo le testimonianze la causa dei rallentamenti è dovuta alla registrazione del tagliando antifrode.

AFFLUENZE

Ore 12: l'affluenza alle urne nella provincia di Chieti alle ore 12 è del 19,49% per i votanti alla Camera dei deputati, in linea con la media nazionale. Nel capoluogo teatino il 21,55 % degli elettori è andato a votare.

Ovunque si registra un sensibile aumento dei votanti anche perchè si vota nella sola giornata di oggi: l'affluenza è iniziata ad aumentare subito dopo le otto.

Ore 19

Ore 23 In provincia ha votato il 69,8% (dati parziali)

Lo spoglio inizierà subito dopo le 23. La prima fase consisterà nella verifica, da parte dei Presidenti di seggio, del numero delle schede, con la conseguente comunicazione del dato complessivo dei votanti. Poi si procederà con lo scrutinio del voto del Senato, a conclusione del quale si proseguirà con quello della Camera dei Deputati. Le operazioni non dovrebbero terminare oltre la mattinata di domani.

Sono oltre 41 mila i teatini chiamati a votare oggi alla Camera, circa tremila in meno quelli al Senato. A Chieti si vota in 57 sezioni più 4 speciali (ospedale SS. Annunziata, clica Spatocco, ex Villa Pini e casa circondariale di Madonna del Freddo).

Come si vota

Gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale. Chi avesse smarrito la propria tessera, potrà chiederne il duplicato agli uffici comunali che saranno aperti per tutta la durata delle operazioni di voto. Ogni scheda elettorale è dotata di un tagliando antifrode rimovibile, dotato di un codice progressivo alfanumerico, che sarà annotato al momento dell'identificazione dell'elettore. Espresso il voto l'elettore consegna la scheda al presidente del seggio il quale, dopo aver verificato la corrispondenza del numero del codice con quello annotato al momento della consegna della scheda, staccherà il tagliando e inserirà la scheda nell'urna.

Con le elezioni del 4 marzo 2018 debutta il nuovo sistema elettorale denominato Rosatellum, approvato dal Parlamento qualche mese fa: un misto tra Maggioritario e proporzionale che prevede la creazione di collegi con i quali è stato suddiviso il territorio nazionale. Con la prima modalità verranno eletti circa il 36% dei parlamentari, con la seconda il restante 64%.

Camera e Senato: tutti i candidati nei collegi teatini

COME RICHIEDERE LA TESSERA ELETTORALE

CHIETI: UFFICIO ANAGRAFE APERTO FINO ALLE 23

COME SI VOTA

COS'E' LA SCHEDA ANTIFRODE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento