Giovedì, 28 Ottobre 2021
Elezioni Politiche 2013 San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino, gli scrutatori saranno scelti per sorteggio

Venerdì prossimo la commissione elettorale si riunirà per la designazione dei 44 scrutatori e dei supplenti tra gli elenchi degli iscritti a tale ufficio. Un pubblico ufficiale garantirà la trasparenza

A San Giovanni Teatino gli scrutatori che presteranno servizio nelle sezioni elettorali per le politiche di febbraio saranno scelti attraverso un sorteggio pubblico.

Venerdì prossimo, 1° febbraio, a mezzogiorno si terrà  la riunione della commissione elettorale comunale che dovrà procedere, ai sensi di legge, alla designazione degli scrutatori nelle 11 sezioni elettorali previste nel territorio comunale. Saranno designati quarantaquattro scrutatori e altrettanti supplenti, così da avere pronti i nominativi in caso di rinuncia o di impedimento di qualche componente dell’ufficio elettorale.

Un’iniziativa all’insegna della trasparenza, commentata così dal sindaco Luciano Marinucci: “Con la crisi economica che morde anche una piccola entrata come quella derivante dall’ufficio di scrutatore è utile per dare un po’ di sollievo alle situazioni di difficoltà. Purtroppo, la legge non ci permette di distinguere tra i cittadini in situazioni di bisogno, per questo ritengo che il metodo più trasparente per individuare i 44 scrutatori e i 44 supplenti sia affidare questo compito alla sorte. Così si cancella qualsiasi sospetto di favoritismi e spartizioni e l’intera procedura risulta del tutto cristallina: per questo, ho chiesto la presenza di un pubblico ufficiale al sorteggio che si effettuerà in seduta pubblica in modo tale che tutti potranno assistervi garantendo la più completa trasparenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, gli scrutatori saranno scelti per sorteggio

ChietiToday è in caricamento