Elezioni Lanciano

Elezioni politiche: a Lanciano scrutatori scelti tra disoccupati e studenti

Si può fare domanda fino al 2 febbraio, tramite il modello pubblicato sul sito dell'ente. Priorità a chi non percepisce alcun reddito

Precedenza a disoccupati, inoccupati e studenti, a Lanciano, per la nomina degli scrutatori per le prossime elezioni politiche, in programma il 4 marzo prossimo. 

Come stabilito dalla delibera emessa dalla giunta Pupillo lo scorso 10 gennaio, gli uffici municipali procederanno alla nomina degli scrutatori tra gli iscritti all’albao, dando la priorità a disoccupati e inoccupati regolarmente iscritti al Centro per l’impiego e agli studenti di scuole superiori o università che non percepiscano alcun reddito da lavoro autonomo o dipendente. 

Per dare la propria disponibilità, oltre ad essere iscritti all'Albo degli Scrutatori del Comune di Lanciano, è necessario presentare la domanda di partecipazione entro le ore 12 di venerdì 2 febbraio 2018, compilando l'apposito modello.

La domanda va inviata entro il termine stabilito tramite Pec all'indirizzo elettorale@pec.lanciano.eu o consegnata direttamente all'ufficio Urp del Comune di Lanciano, in piazza Plebiscito 59, durante gli orari di apertura dell'ufficio: dal lunedì al venerdì 8.30/12.30; martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30. 

Nel caso in cui le domande di partecipazione fossero superiori al numero di scrutatori occorrenti, si procederà a sorteggio in seduta pubblica nell'Ufficio Elettorale del Comune di Lanciano. La data e l'orario verranno comunicati con congruo anticipo.

L'avviso pubblico è consultabile sul sito del Comune. Per ulteriori chiarimenti e informazioni è possibile contattare l’Ufficio Elettorale del Comune di Lanciano (Sig. Catia Tritapepe 0872707206), che oltre al consueto orario di apertura degli uffici  garantirà l'apertura straordinaria sabato 23 e domenica 24 gennaio dalle 8 alle 20 e domenica 4 marzo dalle 7 alle 23.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche: a Lanciano scrutatori scelti tra disoccupati e studenti

ChietiToday è in caricamento