menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amministrative 2015: il Movimento Action recluta candidati su Facebook

Diverso dai 5 stelle, senza alcun riferimento o contatto a parte la pagina Facebook, il progetto cerca "candidati motivati", che non debbano essere vicini ad associazioni politicizzate o partiti, e promette "la matematica vittoria delle elezioni comunali"

Si chiama “Movimento Action Abruzzo” e cerca, su Facebook, “candidati motivati e desiderosi di cambiare il modo attuale di fare politica”, per tentare di conquistare seggi nelle prossime elezioni amministrative di maggio. Un obiettivo ambizioso, considerando che il progetto prevede, “al verificarsi delle condizioni minime, la matematica vittoria delle elezioni comunali”. 

Difficile stabilire chi ci sia dietro la pagina Facebook, nata alla fine del 2014, che conta 75 “mi piace”. Nessun legame con il Movimento 5 stelle, almeno così sembrerebbe, sebbene l'assonanza del nome sia quantomeno curiosa. Quel che è certo, è che il “Movimento Action Abruzzo”, senza altri riferimenti a parte lo spazio sul social network, si definisce un “Movimento politico nato da un progetto sociale tra liberi cittadini”, che raduna “tutti coloro che vogliono attuare la possibilità di interagire con le scelte degli amministratori politici i quali dovranno per legge eseguire le richieste che la popolazione comunale, regionale e nazionale chiede nel nome del popolo sovrano. Non si delega a rappresentarci, ma si delega ad eseguire ciò che la nazione esprime a maggioranza”. Il motto che lo rappresenta è eloquente: “Non sperare che gli altri facciano quello che puoi fare TU direttamente".

Sulla pagina c’è spazio anche per statuto, regole e carta dei principi del movimento. Si parla di democrazia, di diritti, e di riunioni, da tenersi anche online su un non meglio specificato “blog” – di cui attualmente non c’è traccia sul web – dove possono essere anche votate le proposte dell’assemblea. Ci sono diversi gradi di partecipazione, stilati in base al peso della partecipazione. Sebbene, in alcuni metodi, il movimento ricordi quello più noto dei 5 stelle, i due progetti sembrano ben distinti.

Di certo il “Movimento Action Abruzzo” recluta candidati online. I requisiti non sono pochi: “I candidati non dovranno essere né politici di professione, né soggetti militanti in partiti e in associazioni vicini a partiti tradizionali, ma semplici e onesti cittadini (lavoratori autonomi, dipendenti, disoccupati, pensionati, giovani appena diplomati o laureati) che decidono di scendere in campo”. 

Il Movimento, che garantisce la candidatura di tutti, non chiede soldi per la campagna elettorale, e addirittura ipotizza, in caso di risultati positivi, un rimborso spese per chi avesse volontariamente investito denaro per farsi votare. Per aderire alla candidatura “al buio” è sufficiente inviare un messaggio sulla pagina Facebook, indicando i propri dati personali e i recapiti di posta elettronica, per essere poi ricontattati.

È previsto nelle prossime settimane un incontro con tutti i candidati, per fornire “indicazioni, metodologie e strategie operative”. A quel punto, una volta saputo di più, ciascuno dovrà dare o meno la disponibilità definitiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento