menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano: malori per gli scrutatori stanchi, donna denunciata per aver fotografato la scheda

La polizia indaga su alcune segnalazioni secondo cui alcuni candidati non avrebbero rispettato l'obbligo di non fare propaganda entro 200 metri dal seggio

Sono terminate nel primo pomeriggio di oggi (lunedì 6 giugno), alle 14.40, le operazioni di scrutinio nei 44 seggi della città di Lanciano. Tempi lunghissimi che hanno causato diversi disguidi, provocando addirittura qualche malore fra gli scrutatori spossati dalla stanchezza

In particolare, al seggio 17, alla scuola media d’Annunzio, due scrutatori sono svenuti, sfiniti dalla lunga nottata di lavoro e sono stati soccorsi dai sanitari. Hanno lasciato il seggio e sono stati sostituiti dal personale dell’ufficio elettorale. 

Altri componenti dello stesso ufficio elettorale hanno affiancato 5 presidenti di prima nomina per alcune complicazioni sui meccanismi di voto, che ha 11 combinazioni, compresa la difficoltà nell'applicazione del voto di genere.

E il sindaco uscente Mario Pupillo (che fra 15 giorni andrà al ballottaggio con il candidato del centrodestra Errico D’Amico) ha commentato il malessere di alcuni scrutatori, definendo “disumano far lavorare le persone per 36 ore consecutive. E lo dico da medico, considerato che altre categorie come ad esempio gli autisti e gli stessi medici in sala operatoria devono rispettare degli orari precisi per evitare problemi e pericoli sul lavoro”. 

Sempre a Lanciano, una donna è stata denunciata dalla polizia postale perché, nella tarda serata di ieri, è stata sorpresa a fotografare la scheda elettorale in cabina con il proprio telefonino.

Non sono mancate le polemiche, al punto che il commissariato di polizia sta indagando su alcune segnalazioni, partite da cittadini e rappresentanti di lista, secondo cui non tutti i candidati consiglieri avrebbero rispettato l’obbligo di non fare propaganda entro 200 metri dal seggio elettorale. Alcuni sarebbero addirittura entrati nel seggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento