menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palmerino Mammarella, coordinatore provinciale della Lega

Palmerino Mammarella, coordinatore provinciale della Lega

Elezioni europee, la Lega è il maggiore partito nei più grandi centri del chietino

Il partito di Salvini ha ottenuto il 34,42 per cento, in linea con il dato abruzzese, con un incremento di quasi 9 punti rispetto alle regionali del 10 febbraio scorso

Un successo andato oltre ogni aspettativa, segno che gli elettori della provincia di Chieti hanno compreso il nostro progetto politico e non si sono lasciati ingannare dalle argomentazioni strumentali messe in campo, durante la campagna elettorale, dai nostri avversari.

Così Palmerino Mammarella, coordinatore provinciale di Chieti della Lega, commenta il risultato ottenuto dal partito alle elezioni europee: una percentuale pari al 34,42 per cento, in linea con il dato abruzzese, che vede un incremento di quasi 9 punti rispetto alle elezioni regionali del 10 febbraio scorso.

Aggiunge Mammarella: 

In poco più di 3 mesi siamo cresciuti di quasi il 25 per cento sul territorio, nonostante gli attacchi che ci sono arrivati soprattutto dalcentrosinistra sui temi della sicurezza e della regolamentazione dell'immigrazione, con striscioni e installazioni pseudo artistiche esposti in tanti centri, grazie all'avallo delle amministrazioni comunali di quelle città.

La Lega è risultato il primo partito a Chieti, Lanciano, Vasto, Ortona, Francavilla al Mare, Atessa, Guardiagrele, Casoli, Casalbordino, San Salvo, San Vito e Fossacesia, alcuni dei quali amministrati dal centrosinistra.

Conclude il coordinatore: 

Per noi non si tratta di un punto d'arrivo, bensì del primo passo per avviare un nuovo percorso politico-amministrativo con al centro il cittadino e le sue legittime aspettative, troppo spesso messe da parte da alcuni partiti in nome del finto 'politicamente corretto'.

Elezioni europee: i più votati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento