menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali: il vice sindaco di Lanciano Verna candidato a sostegno di Legnini

L'esponente di Progetto Lanciano ha accettato l'invito rivoltogli dal suo gruppo

Giacinto Verna, vice sindaco di Lanciano, accetta l’invito a candidarsi alle prossime elezioni regionali rivoltogli dal suo gruppo politico, Progetto Lanciano, e da numerosi esponenti politici e della società civile di tutto il comprensorio. Così commenta la sua decisione: 

Sembra una frase fatta, ma negli ultimi giorni ho pensato davvero a lungo se accogliere la richiesta avanzatami per una candidatura alle prossime Elezioni regionali. Le riflessioni sono state tante, i punti di vista esaminati diversi, così come i confronti con la mia famiglia, gli amici e i miei alleati politici. Alla fine ha prevalso la mia passione per la politica, il mio impegno civico, la mia voglia di fare sempre più, e meglio, per il nostro territorio; in una parola il mio desiderio di contribuire a progettare un nuovo Abruzzo.

Un Abruzzo migliore, che sappia dare la giusta importanza a ogni territorio, a ogni comprensorio e alle sue peculiari caratteristiche. Un Abruzzo più a misura di bambini, con scuole sempre più smart, sicure ed ecosostenibili; un Abruzzo più a misura dei territori periferici, dove chi vi abita deve quotidianamente percorrere strade spesso dissestate, dentro i centri abitati o nei tratti di collegamento; un Abruzzo più ricco, dove la ricchezza è generata dalle persone che lavorano, e che quindi spendono e investono nel loro territorio.

Per Verna, dunque, una decisione maturata sui temi che a lui stanno più a cuore, che lo hanno portato a cavalcare il suo impegno negli ultimi dieci anni, prima come esponente di un gruppo civico (l’attuale Progetto Lanciano) e del suo leader Pino Valente, poi come rappresentante istituzionale, da consigliere (comunale e provinciale), assessore e ora vice sindaco del Comune di Lanciano.

Una decisione che ha avuto esito positivo anche nel rispetto e nell’immensa stima nei confronti del candidato presidente Giovanni Legnini, di cui Giacinto Verna riconosce, e apprezza, due caratteristiche in particolare, che crede appartengano anche a lui:

il fatto di essere uomini delle istituzioni ma, contemporaneamente, non appartenere al sistema della politica tradizionale ma esserci impegnati nel mondo civico, a sostegno del nostro territorio, al di là di appartenenze e logiche di partito.

Da quello che sono, e da quello che ho fatto negli ultimi dieci anni, parte la mia corsa alle Regionali 2019. A sostegno dell’Abruzzo ma, in particolare, di tutta la provincia; di Lanciano, la mia città adottiva che ho imparato a conoscere e che amo, e di tutta la Frentania; del comprensorio del Sangro Aventino, dove sono nato e cresciuto e del quale conosco le grandissime risorse, ma anche i tanti problemi; delle cittadine e dei cittadini che, come me, credono ancora che un Abruzzo migliore sia possibile, partendo dalle scuole, la viabilità, il lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento