Marsilio: "Grazie agli abruzzesi, il centrodestra ha intercettato il desiderio di novità"

Il neo presidente della Regione in conferenza stampa ringrazia l'Abruzzo accanto alla leader di FdI Giorgia Meloni: "Sconfitti il pressappochismo M5S e il clientelismo Pd"

Il primo grazie di Marco Marsilio va agli abruzzesi e alla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, arriata all'Aquila per la prima conferenza stampa da presidente della Regione dell'ex senatore.

“In Abruzzo - ha detto Marsilio questa mattina - c’era una grande voglia di discontinuità e l’abbiamo intercettata, ora abbiamo la responsabilità pesante per le tante priorità che questa regione vive e che hanno portato a questo esito. Devo dire grande a tutta la coalizione. Grazie a Giorgia Meloni, sono il primo presidente di Regione di Fratelli d’Italia. Ma tutti gli altri partiti della coalizione hanno raggiunto risultati importanti. A cominciare dalla Lega, che ha avuto un risultato importantissimo. Ed è giusto che gliene venga dato atto. Evoluzione politica di un partito confinato nel settentrione e che ora si misura con l’esperienza di governo del centrosud”.

Video: "Una vittoria oltre le previsioni"

arsilio poi ha speso alcune parole per gli avversari: "Il dato dell'Abruzzo certifica l'inconcludenza e l'inconsistenza della proposta politica grillina, eda M5S mi sarei aspettato un'autocritica. Dopo la prima ventata di protesta - ha aggiunto - è il centrodestra che ha intercettato il desiderio di novità degli abruzzesi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi è una giornata felice. Il popolo abruzzese ha votato malgrado il tentativo della sinistra di imporre, con la scelta di una data infelice, il voto di clientela anziché quello diffuso e di opinione. E meno male che il voto resta, visto che qui non c'è la giuria della sala stampa che cambia il voto popolare come a Sanremo" sono state invece le parole di Giorgia Meloni che, come Marsilio, si è quindi rivolta agli altri due principali candidati. "Anche per storia personale - ha continuato -  ho rispetto per gli sconfitti. Però devo dire una cosa alla candidata: bisogna saper perdere. Marcozzi ha parlato di 'sconfitta della democrazia'? No: quando il popolo decide la democrazia vince sempre. In Abruzzo sono stati sconfitti il pressappochismo M5S e il clientelismo Pd".

I risultati delle elezioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

Torna su
ChietiToday è in caricamento