Elezioni Regionali 2019 Atessa

Il candidato teatino Raimondi accanto ai lavoratori dell'ex-Blutec

Prosegue il tour del consigliere comunale che alle regionali corre per la lista civica Legnini Presidente

“La voglia di vero cambiamento non si arresta”: questo lo spirito con cui continua il tour per l'Abruzzo di Enrico Raimondi, consigliere comunale teatino candidato alle prossime elezioni regionali del 10 febbraio per la lista civica Legnini Presidente.

Sabato 19, dalle 10, Raimondi sarà ad Atessa di fronte ai cancelli dello stabilimento Ex-Blutec insieme alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno incrociato le braccia per chiedere migliori condizioni di lavoro. In tarda mattinata, poi, si sposterà a Francavilla al Mare per incontrare i cittadini.

"Continuiamo a costruire programmi dal basso, coinvolgendo la società civile, per mettere in atto un vero cambiamento. Che dica basta ai puri slogan privi di qualsiasi contenuto programmatico concreto" spiega Raimondi, che è anche membro di Chieti. Da Capo, il neonato gruppo consiliare del comune di Chieti. 

"Sto lavorando - aggiunge -  affinché Chieti. Da Capo possa significare anche Chieti. In Regione. La nostra provincia merita di più, merita di avere una regione che sappia essere vicina al territorio. Che sappia finalmente realizzare la Costa dei Trabocchi, che riesca a sostenere le attività produttive presenti nella provincia di Chieti e che finalmente permetta di collegare al meglio le zone interne con la costa".

E continua: "Ho deciso di mettermi a disposizione come consigliere comunale teatino, perché quello di Giovanni Legnini è un progetto simile a ciò che stiamo portando avanti con altri amici della nostra città. Chieti, con la mia candidatura, può finalmente entrare in consiglio regionale ed essere valorizzata nei suoi aspetti peculiari. Penso al Parco archeologico della Civitella e al nostro patrimonio storico e artistico. Penso alla nostra università, un'eccellenza in ambito nazionale. Penso all'area industriale di Chieti scalo e alla necessità di bonificare quei siti che impediscono ora nuovi insediamenti produttivi".

Per la prossima settimana Raimondi sta  organizzando altri appuntamenti con la cittadinanza del capoluogo teatino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il candidato teatino Raimondi accanto ai lavoratori dell'ex-Blutec

ChietiToday è in caricamento