Elezioni

Comunali: Di Primio candidato sindaco del centrodestra

Non ci saranno le primarie, Febbo di Fi fa un passo indietro. La coalizione sostenuta da sette liste. Prima di Natale l'ufficializzazione

A Chieti non ci saranno le primarie del centrodestra e Umberto Di Primio è il candidato sindaco per le elezioni comunali 2015.

Mauro Febbo di Forza Italia ha fatto un passo indietro lasciando il campo libero all'attuale sindaco che ha avuto l'appoggio ufficiale dei rappresentanti delle formazioni civiche di centrodestra Liberato Aceto, Enrico Bucci, Palmerino Di Renzo e Giuseppe Giampietro "dopo tanti incontri ad ogni livello e dopo tante riunioni del tavolo politico" spiegano, aggiungendo di essere "lieti di aver contribuito con responsabilità e disponibilità al raggiungimento di tale obiettivo, convinti da sempre che certe decisioni che riguardano il futuro della città non possano essere affidate ai soli partiti, pur nel doveroso rispetto del loro ruolo, ma anche a quelle formazioni civiche che concorrono a mantenere la stabilità del governo cittadino. Un risultato, per il centrodestra, all’insegna dell’unità che fa ben sperare".

LA COALIZIONE Al momento le liste che correranno con la coalizione di centrodestra sarebbero sette: Ncd, Fi, Fdi, Udc, Lega e due liste civiche. L'ufficializzazione della ricandidatura di Di Primio è attesa entro martedì 22 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali: Di Primio candidato sindaco del centrodestra

ChietiToday è in caricamento