menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali, Lanciano Unica presenta un ricorso

La coordinatrice provinciale Piccinini chiede che "venga disposto il riconteggio di tutte le schede scrutinate, sia quelle considerate valide, che quelle considerate nulle"

A 24 ore dalla chiusura degli scrutini elettorali, a Lanciano, la lista Lanciano Unica, della coalizione che appoggiava il candidato sindaco del centrodestra Errico D'Amico, presenta un ricorso alla commissione elettorale, tramite il coordinatore provinciale di Italia Unica, Maria Grazia Piccinini. 

In particolare chiede che "venga disposto il riconteggio di tutte le schede scrutinate, sia quelle considerate valide, che quelle considerate nulle, perché ne ricorrono tutte le condizioni a salvaguardia del diritto di votot e di scelta di tutti i cittadini lancianesi”.

A supporto del ricorso, c'è quella che i candidati di Lanciano Unica considerano "una discrepanza tra i risultati dei candidati e quelli della lista", oltre ad un gran numero di schede nulle, più di 700

Inoltre, fino a ieri sera, complici le lungaggini delle operazioni di scrutinio, non erano ancora noti i risultati del seggio numero 40 e, accusa la lista, "nonostante questo, tutti hanno abbandonato l'ufficio elettorale e il Ced". 

Inoltre i malori di alcuni scrutatori e le incertezze di qualche presidente di seggio, secondo Lanciano Unica, potrebbe aver determinato errori, visto che sono dovuti intervenire impiegati del Comune, vista l'incapacità "di dirigere le operazioni di smistamento e assegnazione dei voti;

?“Tutto questo – conclude nel ricorso Lanciano Unica – depone per la conclusione che le operazioni di spoglio, conteggio e assegnazione dei voti, si sono svolte in maniera caotica, favorendo l'insorgere di numerosi errori. Tanto premesso, essendo il voto espressione di democrazia e libertà imprescindibili per il cittadino, tutelato dalla Costituzione e dalle leggi, chiediamo il riconteggio delle schede”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento