Elezioni comunali provincia di Chieti 2013

Elezioni comunali 2013, quando un voto è valido e quando no

Ecco alcuni suggerimenti per evitare un voto invalido

Quando si va alle urne occorre fare molta attenzione in quanto una minima distrazione potrebbe rendere il nostro voto non valido.

Ecco cosa fare per non invalidare il vostro voto:

Non barrate un simbolo facendo uscire il tratto di matita molto oltre il cerchio, fino a "invadere" altri simboli o altri rettangoli.

Tracciate sempre una X per barrare simbolo e/o nome del candidato a sindaco e non una V o altro.

Non scrivete a mano il cognome di un candidato: va sempre barrato.

Qualora ci si accorga di un errore prima di 'imbucare' la scheda nulla è perduto: si può chiedere al presidente di seggio una nuova scheda. In quel caso, assicuratevi che la scheda sbagliata venga annullata e riposta in un contenitore a parte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2013, quando un voto è valido e quando no

ChietiToday è in caricamento