menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti verso il voto a settembre: riparte la sfida elettorale

Le amministrative con ogni probabilità si terranno il 20 e 21 settembre. I candidati certi per ora sono Di Stefano (Lega), Di Iorio (Forza Italia - Italia Viva) e Paolo De Cesare (Liste civiche)

Il 20-21 settembre prossimi a Chieti si dovrebbe andare a votare per eleggere il nuovo sindaco. Dopo lo stop causato dall’emergenza coronavirus sono ripartite le attvità nei vari schieramenti politici.

Nel centrodestra è la Lega a farla da padrona con il candidato sindaco Fabrizio Di Stefano la cui “benedizione” è arrivata dallo stesso Matteo Salvini e che può contare oltre che sul opartito del carroccio, sull’Udc di Buracchio, Fratelli d’Italia a cui è iscritto anche il sindaco uscente Di Primio e la lista civica IdeAbruzzo di Donato Marcotullio. Più che probabile anche l’adesione della lista Giustizia Sociale guidata da Bruno Di Paolo. Sembra improbabile l'appoggio di Forza Italia, con Mauro Febbo a sostegno del candidato sindaco Bruno Di Iorio.

Situazione al momento piuttosto nebulosa nell’altro principale schieramento di centrosinistra. Il tavolo di confronto, inizialmente composto da Partito Democratico, Azione, Sinistra Italiana, Chieti per Chieti, Articolo 1 e Chieti da capo, è almeno per il momento saltato. Dopo i “mandati esplorativi” affidati a Stefano Rispoli e Diego Ferrara sui quali non si è trovato un consenso ampio, al momento la situazione vede un’ala del Partito Democratico (Caratelli, Salvatore e Marino) dialogare con la coppia Mauro Febbo (Forza Italia) e Alessandro Marzoli (Italia Viva) per il sostegno al candidato sindaco Bruno Di Iorio.

Il segretario cittadino Filippo Di Giovanni sarebbe favorevole a una soluzione “interna” con la candidatura di Luigi Febo (Chieti per Chieti). Entrambe le soluzioni non avranno l’appoggio di Enrico Raimondi (Chieti da capo) e Sinistra italiana.

I possibili probabili scenari vedono un Partito Democratico che sostiene il candidato Luigi Febo insieme alla lista Chieti per Chieti; un clamoroso (con Mauro Febbo) supporto a Bruno Di Iorio; altrimenti un accordo con il Movimento 5 Stelle sulla falsa riga del governo nazionale.

I pentastellati coordinati dalla deputata abruzzese (di Bucchianico) Daniela Torto al momento non hanno ancora sciolto le riserve su possibili alleanze. Si lavora per la formazione di una lista a sostegno del candidato sindaco Luca Amicone.

Ripartita, infine, la campagna elettorale di Paolo De Cesare a capo di cinque liste civiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento