Mercoledì, 16 Giugno 2021
Elezioni comunali 2020

Rivoluzione viabilità nel programma del 5 stelle Amicone: "Isola pedonale allo Scalo"

Tra le priorità del candidato sindaco, la manutenzione di strade e marciapiedi in tutti i quartieri della città

Sono uno dei nodi più problematici di ogni amministrazione comunale, al centro delle frequenti lamentele dei cittadini. Le condizioni di strade e marciapiedi, anche a Chieti, rappresentano una priorità per il buon vivere di una città. 

Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Luca Amicone, mette al centro del suo programma amministrativo proprio la manutenzione delle strade. 

Prima, accusa il centrodestra di non essere "riuscito a risolvere il problema delle voragini nelle vie di Chieti centro e che la normale manutenzione delle strade, soprattutto nelle periferie, è praticamente nulla. Sarà una delle mie priorità se diventerò sindaco, chiederò agli uffici competenti del Comune un report sullo stato di manutenzione di tutte le strade nel territorio comunale e la presenza di marciapiedi e barriere architettoniche”.

Al centro del suo programma, anche l'annosa questione dei parcheggi: "Attraverso soluzioni temporanee, ovvero l’esenzione dal pagamento delle auto in sosta per un periodo di tempo inferiore ai 30 minuti, potremo ottenere un veloce ricambio tra le auto parcheggiate e offrire comunque la possibilità ai cittadini di recarsi nelle botteghe del centro senza sostenere ulteriori costi. Al contempo, è necessario studiare un piano di viabilità e servizi che non facciano arrivare le auto nel cuore della città, ma che permettano al cittadino di recarsi nelle aree centrali attraverso altri mezzi come autobus veloci, funicolare e altro”, continua Amicone.

Il pentastellato invoca una modifica alla viabilità anche allo Scalo: "La zona che va dalla stazione fino al semaforo di via Luca Da Penne - dice - è frequentatissima da studenti, soprattutto la sera ed è auspicabile un’isola pedonale temporanea, dalle 18 del pomeriggio fino a tarda notte, con traffico deviato su via Piaggio. In quell’area sono nati molti locali - aggiunge -  diventati attrattori di studenti e cittadini: se creiamo i presupposti per consentire un ampliamento dell’offerta culturale e ricreativa, questa zona potrebbe diventare ricca di opportunità di lavoro e impresa, anche attraverso l’organizzazione di concerti, cinema all’aperto e quant’altro”, conclude Amicone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione viabilità nel programma del 5 stelle Amicone: "Isola pedonale allo Scalo"

ChietiToday è in caricamento