Traffico intenso e vegetazione incolta in via Aufidena: i residenti chiedono sicurezza con una petizione

I cittadini vogliono il senso unico e hanno interpellato il candidato consigliere di Ideabruzzo Di Ciano

Continua il tour nella "città che non va" del candidato consigliere di Ideabruzzo Andrea Di Ciano. L'ultima tappa ha toccato via Aufidena, in zona Tricalle, dove i residenti hanno sottoscritto una petizione per chiedere l'istituzione del senso unico. 

Alla base della richiesta, la sicurezza degli automobilisti e l'intensità del traffico, dal momento che su quella strada viaggiano anche mezzi pesanti. Pesano anche la scarsa illuminazione e la vegetazione selvaggia che non viene curata da tempo.

Di Ciano si è fatto portavoce del disagio dei cittadini, presentando una segnalazione all'ufficio tecnico del Comune e alla polizia municipale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento