Le Sardine: “Salvini viene a Chieti nel silenzio del palazzo, noi scendiamo in piazza"

Le Sardine teatine commentano la notizia del ritorno del leader della lega a Chieti e presentano il programma della manifestazione di sabato 22 febbraio

A poche ore dall’arrivo del leader della Lega Matteo Salvini a Chieti per fare il punto sulle elezioni amministrative, le Sardine abruzzesi intervengono per commentare la notizia diffusa in mattinata dal partito e ne approfittano per ricordare l’iniziativa in piazza G.B. Vico prevista sabato prossimo.

“Mentre il centrodestra a Chieti – si legge in una nota del gruppo - è in piena confusione in vista delle elezioni amministrative del prossimo maggio e i militanti della Lega si lamentano pubblicamente della gestione autoritaria nella spartizione delle poltrone, Salvini annuncia a sorpresa una comparsata a Chieti, tra le stanze della Provincia. Lo fa senza preavviso e alcuna comunicazione in pompa magna come suo solito, ma a distanza di poche ore con un comunicato di poche righe. Evidentemente, dopo le contestazioni di Palermo e Napoli, il rappresentante della Lega teme nuove proteste e si nasconde dai riflettori rifugiandosi tra le stanze buie del palazzo. Le Sardine abruzzesi colgono l’occasione per ribadire con forza la loro totale distanza da questo modo di fare politica fondato sull’opportunità e il calcolo, facendosi portavoce di un modello di partecipazione collettiva e aperta”.

Una manifestazione è in programma in piazza Vico sabato 22 febbraio, dalle 18 “per urlare a gran voce il dissenso verso le politiche sovraniste propinate dall’ex ministro dell’Interno, la sua comunicazione violenta e la deriva nazionalista in cui sta trascinando fette intere della società civile - annunciano - la proposta è antitetica a quella della Lega e vuole porsi come alternativa e spunto da accogliere per le forze politiche che parteciperanno alle prossime amministrative per la città”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo il programma sommario della manifestazione delle Sardine a Chieti: oltre a un flash mob ci saranno l’intervento di Carlo Troilo, figlio del fondatore della Brigata Majella Ettore Troilo  e verrà allestita una colletta di medicinali generici da donare al Banco Farmaceutico abruzzese. In piazza verrà anche esposto il quadro omaggio alle parole di Liliana Segre “La metamorfosi della farfalla” del pittore abruzzese Carlo Di Camillo “Cadica”, vincitore del premio “I racconti di Artelier” di Teatis Artibus.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento