A Filippone raccolta firme per ripristinare la dislocazione di un ambulatorio di medicina generale

E' attiva nella sede elettorale del candidato consigliere Marco Del Conte per ripristinare il livello del servizio di assistenza sanitaria sul territorio

Una sottoscrizione pubblica per richiedere alle autorità di favorire la dislocazione di un ambulatorio di medicina generale che vada a sostituire l'assistenza sanitaria prestata dal dottor Walter Palumbo, venuta meno a seguito del suo pensionamento: è attiva a Filippone, nella sede elettorale del candidato al consiglio comunale Marco Del Conte (lista "Forza Chieti")

Del Conte propone al primo cittadino la mappatura delle esigenze dei servizi sanitari sul territorio che tenga in debita considerazione la densità abitativa delle diverse zone della città, la percentuale di presenza di categorie di persone destinatarie di maggior tutela (nziani, persone a ridotta mobilità e famiglie composte da una sola persona), e le caratteristiche fisiche del territorio che possono, a seconda dei casi, limitare o agevolare gli spostamenti delle persone.

"Nel caso del quartiere Filippone - afferma Del Conte - la densità abitativa è la maggiore della zona alta della città (circa 9.000 residenti), cospicuo è il numero degli anziani residenti (circa il 30% della popolazione totale) e le caratteristiche orografiche del territorio su cui il quartiere è situato costituisce grande ostacolo agli spostamenti delle persone.L'utilizzo di questi criteri suggerirebbe, con urgenza, di ripristinare, nel quartiere, l'offerta di servizi sanitari dimezzata con il pensionamento del noto dottore di medicina generale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detta mappatura - aggiunge - consentirebbe di fissare degli indici di necessità per ciascuna zona della città di cui la Asl dovrebbe avere considerazione per l'attività di programmazione dei servizi sanitari sul territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • La resa dei conti nel centrodestra è arrivata: Febbo non è più assessore regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento