Presentati i candidati del Partito Democratico, Diego Ferrara: "Giudizio negativo per chi è passato a destra"

Il candidato sindaco del centrosinistra si è detto orgoglioso del sostegno del Pd e ha criticato la scelta politica dei "fuoriusciti" di candidarsi con Di Iorio

Presentati a Villa Frigerj i componenti della lista del Partito Democratico a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra Diego Ferrara. Erano quasi tutti presenti i 32 aspiranti consiglieri del Pd tra cui il segretario cittadino, Filippo Di Giovanni e i consiglieri uscenti Chiara Zappalorto e la new entry Stefano Rispoli (ex Forza Italia poi all’opposizione con Chieti da capo).

"Avere il sostegno di un grande partito nazionale – ha detto Diego Ferrara - che a livello regionale e locale dimostra ogni giorno tutto il suo valore, tutta la sua qualità con menti brillanti e capaci a servizio del bene comune e di noi tutti cittadini, è per me un onore. Sono onorato del sostegno e del supporto che il Partito Democratico ha voluto dare fin da subito alla mia candidatura a sindaco di Chieti".

Sulla fuoriuscita da parte di alcuni componenti del Pd teatino, candidati a sostegno del candidato sindaco Bruno Di Iorio, all’interno della lista “Azione Democratica”, Ferrara ha commentato: "hanno preso altre strade, che però, sia chiaro, non sono quelle del centrosinistra. Sono strade lontane dalla sensibilità e dalla storia del nostro schieramento. Hanno scelto, i candidati che oggi mancano all’appello – spiega Ferrara - la strada della destra, poco altro da dire a riguardo. Non do giudizi personali, ma sul piano politico il mio è un giudizio negativo molto pesante. Se mesi fa questi stessi che si sono candidati con la destra mi avevano indicato come candidato a sindaco di Chieti, immaginando che poi io declinassi l’invito, oggi ricevono l’ennesima sconfessione di fatto. Il nostro obiettivo ora – conclude il candidato sindaco del centrosinistra - è quello di rimettere in sesto Chieti".

A chiudere l’incontro è stato il segretario regionale del Pd, Michele Fina che ha ribadito il sostegno del partito a Diego Ferrara «a livello nazionale oltre che regionale» e ha annunciato «la presenza dei big nazionali durante la campagna elettorale a dare manforte per quella che rappresenta una grande opportunità di cambiamento per la città di Chieti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento