Amicone guarda alle famiglie: nuovi asili e mense scolastiche al centro del programma elettorale

Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle se la prende con gli avversari che hanno tra le proprie fila ex assessori

Incrementare i posti degli asili, costruendo nuove scuole per l'infanzia comunali e incrementando le convenzioni con quelle private: punta sulle famiglie il programma del candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Luca Amicone.

"Gli asili nido e le scuole materne - spiega - rappresentano una necessità per la città. Purtroppo, negli ultimi anni i posti sono diminuiti e alcune attività storiche hanno visto la chiusura. Per questo servizio educativo e sociale essenziale sia per i bambini che per le famiglie, un Comune che si rispetti deve fare uno sforzo per raggiungere almeno la soglia del 50% di copertura, cioè 50 posti ogni 100 bambini”, spiega.

Sempre nell'ottica della tutela alle famiglie, Amicone fa leva anche sulle mense scolastiche. "La qualità deve essere alta - dice - senza mezzi termini, e il genitore deve avere tutti gli strumenti per poter verificare costantemente cosa viene servito per i propri figli. Invece, solitamente, gli ostacoli burocratici, a mio avviso superabili, non permettono ai genitori di potersi accertare della qualità del servizio mensa. Una cosa a cui metterò riparo appena metterò piede in comune. Ad esempio devono essere messi a disposizione punti cottura sul territorio cittadino, per non far arrivare i pasti freddi ai bambini, che al momento vengono preparati fuori città”, spiega ancora il pentastellato, che accusa "tutte le amministrazioni che si sono succedute a Chieti negli ultimi 20 anni".

Infine, Amicone accusa il candidato sindaco Paolo De Cesare di "presentarsi come nuovo e civico ed è invece figlio del sistema e imbarca ex assessori nelle proprie liste civiche". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento