Marzoli (Italia Viva) sulla coalizione di centrodestra: "La fotografia di quello che vogliamo evitare per Chieti"

Il consigliere comunale impegnato a sostegno del candidato sindaco Bruno Di Iorio con la lista "Chieti Viva" è critico con la coalizione a sostegno di Di Stefano

"La fotografia di presentazione del candidato sindaco della Lega è esattamente quello che vogliamo evitare per il futuro di Chieti". Non si è fatto attendere il commento dell'esponente comunale di Italia Viva, Alessandro Marzoli dopo la presentazione della coalizione di centrodestra avenuta venerdì scorso nella sede del comitato elettorale di Fabrizio Di Stefano in via Asinio Herio.

"Un parterre di soli uomini - dice Marzoli - tutti politici di lungo corso a cui si aggiungono altri politici che da fuori Chieti vengono a dettare le linee guida per il futuro di una cittá che non è la loro. La coalizione del candidato sindaco della Lega è dunque la piena continuità degli ultimi vent’anni, con persone che in vari ruoli hanno guidato da protagonisti il comune di Chieti. Di certo non basta nascondere dalla fotografia il sindaco uscente per non far vedere a tutti che si vuole conservare esattamente il consiglio comunale e la giunta così come sono oggi. In altre parole la proposta è di lasciare Chieti nell’inerzia e nella posizione di debolezza in cui gli ultimi dieci anni di gestione l’hanno relegata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere comunale Marzoli che con la lista "Chieti Viva"  sostenie l candidato sindaco, Bruno Di Iorio rivendica la propria parte politica che "sarà invece esattamente l’opposto - speiga Marzoli - una lista che farà del rinnovamento e della competenza i suoi punti di forza. Chieti Viva avrà una fortissima presenza femminile con oltre il 50% delle candidature che sarà fatta di donne, tra cui diverse mamme, per ribadire la vicinanza alle giovani famiglie che con coraggio hanno scelto di rimanere a vivere a Chieti. La nostra idea che ripetiamo da anni - prosegue Marzoli -  è quella di avere nel futuro consiglio comunale nuovi volti e nuove idee perchè solo con lo slancio di energie diverse potremo programmare un futuro diverso per la comunità. Per questo lanciamo un appello a tutti i cittadini che non sono contenti dello stato attuale in cui versa la nostra cittá ad unirsi e sostenere l’unica vera alternativa alla Lega e agli amministratori uscenti. Nelle prossime settimane Chieti Viva sarà in ogni quartiere insieme al candidato Sindaco Bruno Di Iorio per raccontare la nostra idea di città ed aprire le porte alle proposte di chi vorrà mettersi in gioco per il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento