Comunali 2020, Zulli (Articolo1) contro Alessandro Marzoli: "Alleato con esponente di destra"

Il coordinatore cittadino del partito critica la scelta del consigliere comunale di Italia Viva che sostiene il candidato sindaco Bruno Di Iorio insieme a Mauro Febbo

Qualche giorno fa il consigilere comunale Alessandro Marzoli (Italia Viva) ha spiegato le ragioni della sua scelta di appoggiare il candidato sindaco Bruno Di Iorio, appoggiato anche dall'assessore regionale Mauro Febbo (autosospesosi da Forza Italia). Una decisione che non è andata giù al coordinatore cittadino di Articolo 1, Giustino Zulli che sta cercando di presentare una lista a sostegno del candidato sindaco Diego Ferrara.

"Se il renzianissimo teatino Alessandro Marzoli avesse voluto veramente il bene della nostra città - dice Zulli - amministrata per ben 22 degli ultimi 27 anni da giunte sempre di destra, avrebbe dovuto allearsi, come suggerisce il suo capo (Renzi ndr), non con un altro degli esponenti di destra responsabile della fallimentare situazione in cui si trova il nostro Comune come Mauro Febbo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Zulli la scelta sarebbe dovuta ricadere sul "Partito Democratico o il Movimento 5 Stelle che sta lealmente sostenendo il governo Conte. L'epoca della 'politica dei due forni' di andreottiana memoria - conclude Zulli - non porterà Chieti ed il nostro Paese fuori dalle sue enormi attuali difficoltà"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento