Ferrara punta sulla cultura: un tavolo per gli operatori teatini dello spettacolo

Si chiama Picsel il programma integrato per la cultura, lo spettacolo, gli eventi e il lavoro della coalizione di centrosinistra

Si chiama Picsel il programma della coalizione di centrosinistra, guidata dal candidato Diego Ferrara, per dare nuova linfa alla cultura. 

L'obiettivo, spiega lo stesso Ferrara, è "dare a Chieti una nuova rinascita culturale e artistica, che significa rinascita economica e occupazionale. Nella nostra città ci sono professionisti del mondo dello spettacolo di grandissimo livello, non tenuti finora nella dovuta considerazione da chi amministra. Noi invertiremo la rotta, perché, avendoli sempre ritenuti speciali, negli ultimi mesi abbiamo imparato a considerarli essenziali".

Venerdì (11 settembre), nella sede elettorale di via Benedetto Croce, il candidato sindaco incontrerà i lavoratori dello spettacolo teatini.

"Sarà l’occasione - spiega - per presentare anche a loro il nostro Picsel, ossia il programma integrato per la cultura, lo spettacolo, gli eventi e il lavoro. Apriremo un tavolo, il primo che Chieti abbia mai ospitato, e a questo tavolo chiederemo di partecipare agli operatori della cultura e dello spettacolo, alle organizzazioni confederative, alle associazioni, ai movimenti, ai rappresentanti del mondo del commercio e della ristorazione, alla Camera di Commercio, perché tutti insieme costruiremo un calendario ragionato e funzionale di attività, manifestazioni ed eventi mirati alla rinascita della nostra amata città. Di questa rinascita saranno protagonisti la musica, il teatro, le arti visive e figurative, e, di nuovo, la strada con i suoi artisti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferrara punta il dito contro l'amministrazione uscente per aver cancellato il Chietinstrada buskers festival. "A questo dobbiamo tornare - incalza - e torneremo. E non solo, coltiveremo anche iniziative più piccole, con carattere continuativo e diffuse su tutto il territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • Schianto mortale sulla Statale 16: perde la vita una ragazza di 17 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento