Ferrara presenta due liste al distretto sanitario di Chieti scalo: "Quanti disagi per i residenti"

Questa mattina sono stati presentati i componenti delle liste "Chieti per Chieti" e "Ferrara sindaco" a sostegno dell'aspirante primo cittadino dell'area di centrosinistra

Presentati questa mattina i componenti delle liste "Chieti per Chieti" e "Ferrara sindaco" a sostegno dell'aspirante primo cittadino dell'area di centrosinistra. La sede scelta per la conferenza è stato il cortile esterno del distretto sanitario della Asl in via De Litio a Chieti Scalo. Una scelta non casuale visto che il presidio risulta da quasi un anno chiuso dalla Asl con non pochi disagi per gli abitanti della parte bassa della città.

Presente una buona parte dei cittadini candidati delle due liste.

"Il distretto è stato chiuso dal direttore generale della Asl, Thomas Schael circa un anno fa e - ha spiegato Ferrara - da allora nulla è stato fatto per trovare un'altra sede. Una situazione da affrontare che crea gravi disagi ai cittadini".

Sulle liste a supporto, riferendosi a Chieti per Chieti, Ferrara ha detto: "La vita è ricca di sorprese  cinque anni fa non pensavo di fare il candidato sindaco. Ricordo che aiutavo Luigi Febbo (candidato nella lista ndr) a diventare primo cittadino, mentre ora accade il contrario. Questo lo trovo bellissimo anche perchè Chieti per Chieti ha acceso in me la voglia di impegnarmi in politica".

Poi un giudizio complessivo sulla coalizione a suo sostegno. Un gruppo splendido dove all'interno troviamo un grande partito nazionale come il Pd, la sinistra, una civica fatta di persone che per la prima volta fanno politica e Chieti per Chieti, che conosco bene e la cui forza è la compattezza.  L'obiettivo è portare visione nuova moderna, inclusiva e di sinistra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Zona rossa in Abruzzo: Marsilio ha firmato l'ordinanza

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento