Nodo centrodestra a Chieti, Febbo: "Di Stefano? Era meglio fare le primarie"

L'assessore regionale dopo la visita di Salvini torna a parlare della mancata unità nel centrodestra teatino

Dopo le parole di Matteo Salvini, che ieri a Chieti ha ribadito che il candidato sindaco alle amministrative di Chieti deve essere il leghista Fabrizio Di Stefano, l'assessore regionale Mauro Febbo di Forza Italia torna a parlare della mancata unità nel centrodestra teatino.

"Se qualcuno mi avesse dato retta due mesi fa, quando dissi che si sarebbero potute fare le primarie l'ultima domenica di febbraio o la prima di marzo, oggi avremmo un candidato unitario nel centrodestra – sostiene - e potremmo essere già in campagna elettorale e puntare a vincere questa competizione elettorale con l'80%, considerando le condizioni in cui si trova il centrosinistra a Chieti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inevitabili le complicazioni per la fazione politica dove in questi giorni stanno spuntando vari nomi di candidati dai partiti di centrodestra. “Qualcuno vuole seguire altre strade e mi pare che i candidati non siano più uno o due, ma siano diversi. Attendiamo gli esiti, ma questa attesa non giova al centrodestra” conclude Mauro Febbo il quale, nonostante tutto, si è detto fiducioso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

  • Crea scompiglio e infastidisce i clienti in un bar a Chieti Scalo: arrestato 36enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento