Ferrara e De Cesare firmano il Patto del cambiamento: "Libereremo la città da una classe politica arrogante"

Il candidato sindaco del centrosinistra e il suo "apparentato" al ballottaggio, Paolo De Cesare hanno elencato le priorità da risolvere nei primi cento giorni di governo cittadino

"Il patto del cambiamento per Chieti". Lo hanno definito così il documento controfirmato dal candidato sindaco Diego Ferrara e il suo alleato al ballottaggio previsto per il 4 e 5 ottobre, Paolo De Cesare, affiancato da Manuel Pantalone, Gabriella Ianiro, Giustino Angeloni e Luca Maccione in rappresentanza delle liste civiche ‘Chi Ama Chieti’, ‘Chieti C’è’, ‘Azione Politica’ e ‘La Teatinità, per definire le priorità che verranno affrontate nei primi cento giorni al governo del capoluogo teatino.

"Martedì prossimo – ha detto De Cesare - libereremo questa città dall’arrogante classe politica che l’ha governata in questi anni. Il mio apparentamento – ha spiegato il giovane imprenditore che al primo turno si è assestato al 12,61 per cento - è una scelta che va al di la delle ideologie politiche, visto che io non sono di sinistra, ma con un atto di coraggio ho scelto il bene di Chieti. Glia ltri parlano di inciuci ma noi abbiamo fatto tutto alla luce del sole a differenza loro con accordi politici e non sulle poltrone".

Patto cambiamento-2

Il candidato sindaco del centrosinistra, Diego Ferrara è di nuovo tornato sullo scontro con il suo competitor. "Non accetto le offese di Di Stefano che parla di padrini politici – ha spiegato Ferrara – ma poi con quale coraggio dice queste cose se proprio lui ha fatto arrivare a Chieti svariate volte Matteo Salvini per dare incoraggiamento alla sua campagna elettorale. Sia io che Paolo De Cesare – ha aggiunto il candidato sindaco – siamo due persone libere che si sono messe in gioco per il bene di Chieti. La città – ha concluso Ferrara - non è interessata alle offese ed è stanca di questi giochi politici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata

Torna su
ChietiToday è in caricamento