menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scende in campo Claudio "Moses" Capone: candidato per Bruno Di Iorio sindaco

L'ex campione teatino di pallacanestro è inserito nella lista "Chieti Viva" promossa da Alessandro Marzoli. La presentazione al campetto della villa

"Spero che sarà il sindaco Bruno Di Iorio a inaugurare il nuovo campetto della villa ma intanto presentiamo un pezzo di storia dello sport italiano e della pallacanestro teatina che vorrei fosse protagonista della prossima amministrazione comunale". Queste le parole usate da Alessandro Marzoli per introdurre l’ex atleta di basket, con un passato ad alti livelli nella massima serie, Claudio Capone, oggi allenatore del Magic Chieti. All’incontro di presentazione, questa mattina, era presente oltre al consigliere di Italia Viva anche il candidato sindaco Bruno Di Iorio.

La location scelta per la presentazione di Capone che sarà inserito nella lista “Chieti Viva” a sostegno di Di Iorio non è stata causale: all’esterno del campetto della villa, chiuso ormai da un decennio e simbolo dello sport teatino del passato ma che oggi rappresenta solo un lontano ricordo. "L’emblema dei problemi della città – ha detto Marzoli -  che non ha saputo, negli ultimi anni, dare la giusta importanza allo sport nella sua importante funzione sociale». Un campo che, come annunciato lo scorso maggio da Mauro Febbo (che sostiene Di Iorio con la lista “Forza Chieti”) sarà sistemato grazie a un intervento previsto dalla Regione con un importo di 216 mila euroche vedrà una ristrutturazione integrale con il rifacimento anche dei servizi accessori, quali spogliatoi, impianto d’illuminazione e del palco, il proscenio e le due torri sceniche, oltre che chiaramente il fondo stesso dell’esistente campo polifunzionale.

Un campo che Claudio “Moses” Capone, 55 anni, conosce bene per averci giocato centinaia di volte. Da atleta dopo essere cresciuto nella Pallacanestro Chieti  ha militato per una quindicina d'anni, tra il 1985 e il 2001, in squadre di Serie A, tra cui Juvecaserta, Aurora Desio, Scaligera Verona, Montecatini, Libertas Forlì, Aresium Milano, Fabriano Basket, Virtus Roma, Serapide Pozzuoli e Scandone Avellino. "Sono cresciuto sul campo della villa e nel mio quartiere, il Sacro Cuore – ha spiegato Capone – il mio impegno in politica nasce dalla voglia di fare la differenza come cittadino. Riprendiamo le energie del passato per trasformarle in futuro".

Il candidato sindaco Di Iorio si è detto "orgoglioso di avere Capone in squadra che ha il merito di aver fatto conoscere la città di Chieti in tutta Italia" e ha auspicato "un ritorno alla piena funzione del campetto della villa e di tutti quelle strutture inutilizzate in città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento