rotate-mobile
Politica

Consiglieri regionali a Dubai, Febbo (Fi): "Ora l'Abruzzo ha una identità da valorizzare"

Il capogruppo di Forza Italia replica alle critiche del consigliere Sandro Mariani (Abruzzo in Comune)

“Le dichiarazioni di Sandro Mariani sulla partecipazione all'Expo di Dubai sono oltremodo stucchevoli, figlie di un qualunquismo ormai superato che non fa più presa sui cittadini ormai in grado di riconoscere le polemiche fini a se stesse".

Così il capogruppo di Forza Italia Mauro Febbo replica alle dichiarazioni di Sandro Mariani che aveva accusato i consiglieri di "andare in vacanza a Dubai a spese degli abruzzesi".

"Forse Mariani  - commenta Febbo - intende far dimenticare il flop e lo "sperpero" clamoroso del suo governo regionale, a guida D'Alfonso, quando partecipò all'Expo di Milano con una spesa di ben oltre 3 milioni di euro utilizzati principalmente per portare “tamburi e tamburelli” con scarsi risultati in termini di promozione turistica, economica e culturale. Tra l'altro era stato preso in affitto un locale lontano dalla manifestazione, fuori dalle zone nevralgiche e posizionato in una via angusta. Senza dimenticare poi che quel governo regionale non aveva neanche previsto la presenza di un assessore al Turismo perché per ben 52 mesi non era stato nominato. Oggi invece l'Abruzzo ha cambiato finalmente marcia e si presenta all'Expo di Dubai con costi ridotti di ben il 50%, nonostante la destinazione da raggiungere via aereo, portando una presenza di rilievo con gli attori principali del nostro territorio come le aziende più avanzate tecnologicamente, che presenteranno progetti ad ampio respiro con un alto livello di innovazione, le 3 Università, Telespazio, le grandi realtà (non solo in termini di fatturato) dell'agroindustria e dell'agroalimentare con la loro offerta di eccellenze, l'artigianato, il food stellato, nonché le Sovrintendenze con tutto il loro sapere. Expo si svolge per la prima volta in un Paese arabo, in una location fuori dai normali circuiti industriali, commerciali e turistici, in continua crescita in termini di Pil e socio-economica, che prevede la presenza di oltre 25 milioni di visitatori il cui 75% proveniente dai paesi del continente asiatico in pieno sviluppo e rispetto ai quali abbiamo concentrato la nostra attenzione".

Secondo il consigliere di Forza Italia "Mariani con le sue esternazioni fuori luogo tenta di mettere in secondo piano quanto stiamo facendo in Consiglio regionale dove si lavora alla stesura del Piano Sociale triennale che prevede risorse per oltre 650 milioni di euro (circa 3 volte quello che il suo governo regionale aveva previsto e messo in campo). Un piano sociale che merita la massima attenzione perché dovrà essere integrato rispetto alle nuove esigenze socio-economiche emerse in questo momento storico così particolare dove la pandemia ha finito per accentuare le disuguaglianze e la povertà”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglieri regionali a Dubai, Febbo (Fi): "Ora l'Abruzzo ha una identità da valorizzare"

ChietiToday è in caricamento