menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distretto sanitario allo scalo, Stella (M5s): "La Asl tace, presentato ricorso al Tar"

La consigliera regionale pentastellata ha portato davanti ai giudici il caso del distretto sanitario di base di via De Litio chiuso da un anno

"La scellerata chiusura del distretto sanitario di Chieti Scalo, già di per sé penalizzante in una situazione di normalità sanitaria, risulta ancora più grave in questo periodo di emergenza”. Queste le motivazioni che hanno spinto la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Barbara Stella ha rivolgersi al Tar per la chiusura del distretto sanitario di base di Chieti Scalo.

"Sulla chiusura del distretto volevo vederci chiaro. Per questo ho chiesto alla Asl tutti gli atti relativi alla procedura, ma non li ho mai ricevuti. Così la scorsa settimana ho presentato ricorso al Tar contro la decisione presa dalla Asl dopo aver sollecitato più e più volte in sede di consiglio regionale".

La struttura di via De Litio è stata chiusa un anno fa per la non idoneità dei locali ma nel frattempo non è stata trovata una soluzione alternativa.

"Era immaginabile che non si sarebbe trovata una soluzione veloce a questa chiusura, come ho detto più volte, e a distanza di un anno non capisco ancora quale siano le intenzioni reali della Asl".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento