rotate-mobile
Politica Chieti Scalo

Distretto sanitario di Chieti Scalo chiuso da tre anni, Torto (M5s): "Risposte immediate dal governo Meloni"

Duro attacco della parlamentare di Bucchianico al centrodestra

"Sono ormai tre anni che il distretto sanitario di Chieti Scalo è chiuso. Tre anni in cui i cittadini sono stati privati di un fondamentale presidio sanitario, i cui servizi sarebbero stati ancor più determinanti proprio durante il periodo pandemico".

A sollevare la questione è Daniela Torto, deputata abruzzese e capogruppo del Movimento 5 stelle in commissione Bilancio alla Camera.

"Il centrodestra che governa la Regione Abruzzo ha messo in ginocchio la nostra medicina territoriale, che oggi si ritrova a fare i conti con questa decisione scellerata. Un problema che ovviamente si ripercuote anche sui pronti soccorso, senza contare i ritardi accumulati dalla Regione nel potenziamento dell’ospedale di Chieti. Insomma, una serie di scelte che non fanno altro che confermare l'assoluto disinteresse della Lega e di Fratelli d'Italia nei confronti di questi problemi. Cosa sta facendo Marsilio? E cosa farà il governo Meloni per dare ai cittadini e al territorio quelle infrastrutture e quei servizi che meritano e attendono da anni? Le promesse non bastano più".

Torto ricorda che "in questi anni il Movimento 5 Stelle, e io in prima persona, abbiamo combattuto sul territorio una battaglia con i cittadini per il distretto sanitario di Chieti Scalo e per l'ospedale di Chieti. Nonostante i proclami non si vede ancora qualcosa di concreto e non si ha alcuna notizia sul distretto sanitario che dovrebbe essere realizzato da Rete Ferroviaria Italiana. Non faremo mancare la nostra vicinanza ai cittadini, agli operatori sanitari e a tutti coloro che sono in prima linea e stanno subendo l'inerzia di questo centrodestra, più interessato ad aiutare i propri amici che a lavorare per il bene del territorio".

La parlamentare fa sapere di aver "appena presentato un'interrogazione parlamentare al ministero per le Infrastrutture e per i Trasporti per sapere a che punto è il progetto che sta realizzando Rfi nell’immobile della stazione ferroviaria di Chieti Scalo al fine di realizzare i locali per il distretto sanitario di base della Asl di Chieti. Continueremo a batterci finché il distretto sanitario non verrà riaperto per restituire alla città la riapertura di servizi sanitari essenziali soprattutto per la popolazione più anziana e fragile. I cittadini hanno bisogno  di investimenti concreti e capacità di Governo per migliorare la sanità pubblica in Abruzzo. Attendiamo risposte immediate dal governo Meloni e dal suo presidente di Regione Marsilio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distretto sanitario di Chieti Scalo chiuso da tre anni, Torto (M5s): "Risposte immediate dal governo Meloni"

ChietiToday è in caricamento