menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabili, chiesta un'ordinanza per parcheggi in prossimità di casa e lavoro

Il consigliere ha presentato un'interrogazione per chiedere al sindaco un'ordinanza che assegni a titolo gratuito un adeguato spazio di sosta ai cittadini con grave disabilità

Il consigliere comunale Stefano Costa questa mattina ha presentato un’interrogazione a risposta orale in aula sulla disponibilità di parcheggi cittadini riservati alle persone con grave disabilità. Stalli che, spesso e volentieri, vengono arbitrariamente e illegittimamente occupati di  non aventi diritto.

L’assessore al Traffico e Viabilità, Dario Marrocco, ha rimarcato in aula l’azione dell’amministrazione comunale che ha rilasciato molte autorizzazioni ai disabili.

Ma Costa chiede l'emissione di un’ordinanza sindacale. “Con tale interrogazione- spiega il consigliere - intendevo sollecitare spazi riservati per persone con particolari condizioni di invalidità (il cosiddetto parcheggio ad personam) in prossimità delle proprie abitazioni e luoghi di lavoro chiedendo che l’agevolazione, fino ad oggi mai concessa nonostante le innumerevoli richieste da parte di disabili, potesse essere concessa dal sindaco con propria ordinanza, assegnando a titolo gratuito un adeguato spazio di sosta. Questo sì che contribuirebbe ad alleviare la loro già compromessa condizione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento