Politica

Ortona, si dimette il Sindaco Fratino: "Lasciato solo dalla maggioranza"

Nella lettera di dimissioni si parla di motivazioni personali, in mezzo, la decisione sulla realizzazione della Turbogas. E da ieri un imprenditore è in sciopero della fame

"Non esistono più le condizioni politiche, è venuta meno la serenità necessaria per amministrare la città". Così Nicola Fratino, ha motivato le sue dimissioni da Sindaco di Ortona.

La decisione è stata ufficializzata a mezzogiorno, nel corso di una conferenza stampa. Non è la prima volta nel corso del suo mandato, che Fratino giunge a una decisione così drastica. Stavolta, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è sgorgata dall’odierno Consiglio comunale, incentrato sulla realizzazione della centrale Turbogas in contrada Tamarete. Fratino non ha firmato il parere sulla Turbogas e ha rassegnato le dimissioni.

“Purtroppo – ha dichiarato - nell'opinione pubblica è maturata la convinzione che sia il sindaco, attraverso il rilascio o meno dell'autorizzazione sanitaria, a decidere l'attivazione dell'impianto. Non e' così: quello che è alla mia firma è un atto rilasciato sulla scorta dei pareri già espressiva Arta, Asl, e che viene trasmesso alla Regione, deputata al rilascio dell'autorizzazione". "Come se non bastasse - ha proseguito - fuori dalla procedura ordinaria e come disposto dal Consiglio comunale, abbiamo chiesto un parere a un esperto dell'Istituto Iride. Abbiamo fatto nostro anche uno studio redatto dall'Istituto Mario Negri Sud su incarico di un Comitato spontaneo".

Ma alla luce di tutto questo Fratino spiega che oggi nessun gruppo consiliare si è espresso chiaramente: “Sono stato lasciato solo dalla mia stessa maggioranza”. E mentre cala il sipario, dall’altra parte c’è un cittadino che da ieri sera sta portando avanti lo sciopero della fame, dopo un acceso confronto con Fratino. Paolo Cieri, 47 anni, titolare dell’omonima Azienda di vini a Ortona, ha fatto sapere che continuerà la sua protesta pacifica. “Fino a quando il sindaco non farà l'autorità sanitaria e penserà al bene dei cittadini”.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, si dimette il Sindaco Fratino: "Lasciato solo dalla maggioranza"

ChietiToday è in caricamento