menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si dimette il sindaco di Fossacesia: "Disponibile alla candidatura regionale"

Di Giuseppantonio ha tempo fino al 5 ottobre per ripensarci e dice: "Me lo ha richiesto il mio partito, voglio mettere a frutto la mia lunga, appassionata e quotidiana esperienza di sindaco"

Come hanno già fatto, per il momento, i primi cittadini di Chieti, Umberto Di Primio, e di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, anche il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha presentato le proprie dimissioni. Il documento, protocollato lo scorso 15 settembre, è trapelato soltanto oggi. Come gli omologhi prima di lui, Di Giuseppantonio ha preso questa decisione per eliminare la condizione di ineleggibilità in caso di candidatura a presidente della Regione, come la legge prevede per i sindaci dei Comuni con più di cinquemila abitanti. 

Oggi, Di Giuseppantonio spiega: 

Sto valutando l’ipotesi di provare a candidarmi alle prossime elezioni regionali, come mi ha richiesto il mio partito, e di mettere a frutto la mia lunga, appassionata e quotidiana esperienza di sindaco. Rifletterò in questi giorni, fino al 5 ottobre, se assumermi la responsabilità di una così importante decisione che, comunque, se sarà presa, guarderà all’esclusivo interesse della comunità. Fino ad allora continuerò ad esercitare le mie funzioni.

Fossacesia per me conta più d’ogni altra cosa. In questo periodo proseguirò con la stessa intensità di sempre ad assicurare la mia presenza in Comune. Rifletterò al contempo sulla richiesta che mi è giunta espressamente dal mio partito e dalle forze di centro destra per sostenere attivamente lo schieramento. Una candidatura che tiene in considerazione proprio le esperienze di amministratore, maturate in questi anni come sindaco e come presidente della Provincia di Chieti.

Fino a quella data, infatti, per lui sarà possibile ritirare le dimissioni. Poi aggiunge: 

Prima di compiere qualunque passo, dovrò riflettere attentamente sul da farsi per poter assumere la decisione più giusta nei confronti della mia comunità e di tutti coloro che mi hanno dato fiducia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento