Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Dimissioni Di Giuseppantonio, a Chieti arriverà un commissario prefettizio

Alfonso Mascitelli, segretario regionale dell'Idv, interviene sulla questione creatasi nel governo della provincia di Chieti: "Con il commissario prefettizio risparmieremo le indennità di tutti gli assessori provinciali"

Se verranno confermate le dimissioni del Presidente Di Giuseppantonio per la sua candidatura al Parlamento, alla provincia di Chieti entrerà in campo il commissario prefettizio.

E' quanto annuncia Alfonso Mascitelli, il segretario regionale dell’Idv. Chiaro il monito alla maggioranza di centrodestra: non illudersi di poter fare ricorso ad artifizi. “Vi sono precedenti chiari e inequivocabili” dice Mascitelli intervenendo  sulla delicata questione creatasi nel governo della provincia di Chieti. “Alle Provincie di Asti, Biella e Brindisi - spiega il segretario dell’IdV - in seguito alle dimissioni dei rispettivi presidenti avvenute nello scorso mese di ottobre sono stati nominati, dopo pochi giorni, i commissari prefettizi”.

L’articolo 53 del Testo Unico sugli Enti locali non lascerebbe spazio a dubbi interpretativi. “Ci auguriamo che la candidatura al Parlamento di Di Giuseppantonio diventi realtà per due ragioni – aggiunge - La prima economica: con il commissario prefettizio risparmieremo le indennità di tutti gli assessori provinciali, di cui nessuno sentirà l’assenza per gli scarsi risultati sin qui prodotti nei nostri territori. La seconda politica: avere per avversario l’ex presidente della provincia che dovrà difendere le politiche del governo Monti, che ha creato soltanto disagi, danni e svantaggi alla provincia di Chieti non consentirà di avere l’alibi di dire io non c’ero o non sapevo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Di Giuseppantonio, a Chieti arriverà un commissario prefettizio

ChietiToday è in caricamento