Politica

Vertice Pdl: Di Primio a Roma per fissare le regole delle primarie

Il sindaco di Chieti partecipa come portavoce del gruppo dei sindaci Pdl "L'Italia Chiamò" al tavolo convocato da Alfano per fissare le regole e i tempi tecnici delle primarie del partito

Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina su invito del segretario del Pdl, Angelino Alfano, è a Roma nella sede del partito in via dell’Umiltà, dove parteciperà, quale portavoce del gruppo dei sindaci del Pdl “L’Italia Chiamò”, al tavolo che dovrà fissare le regole e i tempi tecnici delle “primarie” del partito.

Nello specifico verranno definiti alcuni aspetti fondamentali quali la scelta dei candidati, il numero delle firme necessarie per la presentazione della singola candidatura, la possibilità di affiancare alle primarie nazionali primarie sul territorio e l’indirizzo dei programmi dei singoli candidati.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice Pdl: Di Primio a Roma per fissare le regole delle primarie

ChietiToday è in caricamento