menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Primio e Alessandrini contro la sospensione dei finanziamenti per il Bando Periferie: conferenza stampa a "metà strada"

I sindaci di Chieti e Pescara uniti per scongiurare il provvedimento del Governo si incontrano all'aeroporto d'Abruzzo lunedì mattina

Due sindaci, due città, unite per scongiurare la sospensione dei finanziamenti relativi al “Bando per la riqualificazione delle Periferie”. Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio,  e il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, hanno in serbo delle iniziative di mobilitazione istituzionale per contrastare la decisione paventata dal nuovo Governo.

Hanno deciso di presentarle congiuntamente in un territorio ‘neutro’: la conferenza stampa congiunta, infatti, si terrà domani, lunedì 3 settembre, alle 11 nella sala conferenze dell’Aeroporto d’Abruzzo.

Il bando periferie

Nell’ambito del bando Chieti si era vista assegnare oltre 11 milioni di finanziamento per i  progetti di riqualificazione della città, che l’amministrazione aveva destinato, tra le altre cose, alla riqualificazione architettonica di piazza San Giustino, al raddoppio del parcheggio del terminal bus, al potenziamento dei posti auto nella caserma Berardi. Ma recentemente il Governo Conte ha sospeso le convenzioni sottoscritte con i 96 sindaci di città capoluogo, tra cui Chieti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento