Di Paolo: "Fare manutenzione ai tombini prima del maltempo"

Il consigliere di "Chieti per Chieti" lancia un appello all'amministrazione, soprattutto per i canali di scolo della città bassa, per evitare che la pioggia intensa crei pericoli per i cittadini e rischi di allagare i quartieri

Pioggia in arrivo

 

Un invito all’amministrazione comunale a procedere velocemente alla bonifica dei tombini occlusi e a verificare lo stato di canali di scolo, cunette e rogge per evitare allagamenti soprattutto allo Scalo. 

Arriva dal consigliere di “Chieti per Chieti”, Giovanni Di Paolo, dal momento che è in arrivo sull’Abruzzo e su tutto il centro-sud un’ondata di maltempo.

“Secondo la protezione civile – spiega il consigliere – i nubifragi in arrivo saranno di elevata intensità e potranno formare il fenomeno cosiddetto “bombe d’acqua”. 

Di Paolo sottolinea inoltre la scarsa manutenzione dei tombini in città e in particolare di quelli dello Scalo, soprattutto in zona stazione. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


“È facilmente intuibile – dice – il potenziale pericolo per persone o cose derivante dall’arrivo delle intensissime precipitazioni previste, peraltro già abbondantemente preannunciate da oltre 15 giorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento