rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Deleghe allo Sport: Di Primio smentisce il "presunto commissariamento" di Russo

Il sindaco fa chiarezza sulla restituzione della delega al consigliere comunale Graziano Marino e sulla delega alle manifestazioni assegnata al consigliere Luigi Milozzi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, a seguito della notizia su un presunto “commissariamento” delle deleghe dell’Assessore Marco Russo, precisa quanto di seguito:

"Mi preme sottolineare che non è in corso, e non vi è neppure volontà, di commissariare nessuno dei componenti della mia Giunta e, men che meno, il lavoro dell’Assessore Marco Russo. La delega allo Sport assegnata al consigliere comunale Graziano Marino, che mi aveva rimesso alcuni mesi fa per motivi personali, è stata semplicemente restituita al Consigliere, dopo che lo stesso ha risolto le questioni che gli impedivano di esercitare a pieno il ruolo assegnatogli. Quanto alla delega alle manifestazioni assegnata al consigliere Luigi Milozzi, preciso, in primis, che tale delega è gestita da me e non all’Assessore Russo e che la stessa è stata a lui concessa affinché possa proseguire il lavoro già svolto quale Presidente della V Commissione Consiliare “Turismo, Sport, Tempo Libero, Cultura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deleghe allo Sport: Di Primio smentisce il "presunto commissariamento" di Russo

ChietiToday è in caricamento