Politica Centro / Via Papa Giovanni XXIII

Iacobitti (Pd) denuncia: degrado in via Papa Giovanni XIII e nel quartiere

Il segretario cittadino del Pd ha presentato un'interrogazione comunale per chiedere al comune manutenzione e pulizia nel popoloso quartiere del centro, deturpato da parcheggi selvaggi, marciapiedi rovinati e discariche abusive

Il segretario cittadino del Pd, Enrico Iacobitti, ha presentato un’interrogazione comunale sullo stato di via Papa Giovanni XXIII, via Nicola da Guardiagrele e piazza Matteotti. Sollecitato dagli abitanti della zona e dal responsabile di quartiere del Pd, Luca Caratelli, il consigliere Iacobitti chiede alla Giunta di intervenire sul degrado del quartiere “per restituire – scrive – decoro e ed igiene all’area a margine dei marciapiedi pedonali con una costante e programmata pulizia e cura del verde e ripristinando la ringhiera di protezione laterale attualmente sostituita con una rete metallica provvisoria”. 

Nell’interrogazione Iacobitti descrive le condizioni del popoloso quartiere del centro. “Il marciapiede di via Papa Giovanni XXIII– scrive – risulta ormai abbandonato da anni, tanto che presenta avallamenti e buche che minano costantemente il passaggio dei pedoni. A causa di cedimenti strutturali della banchina, in alcuni tratti è inutilizzabile, al punto da costringere i passanti a camminare sul ciglio della strada, mettendo a rischio la propria incolumità”. In più, a causa della mancanza di parcheggi che da sempre affligge il centro storico, “lo stesso marciapiede risulta spesso occupato da autovetture in sosta selvaggia”. Senza contare i materiali di cantiere abbandonati da diversi mesi che contribuiscono a ostacolare il passaggio dei pedoni. 
 
 
Nella zona, fa notare Iacobitti, non mancano neppure le discariche abusive: “A margine dell’intersezione tra via Papa Giovanni XIII e via Nicola da Guardiagrele  - scrive – lungo la rete di protezione metallica e a ridosso della strada, ci sono rifiuti di vario genere, tra i quali cartelli stradali abbandonati, buste di rifiuti e persino carcasse di animali morti”. L’immondizia deturpa anche l’inizio di via Nicola da Guardiagrele, dove un deposito non autorizzato di materiali edili occupa persino il parcheggio a valle di piazza Matteotti
 
Secondo il consigliere di opposizione “nonostante numerose segnalazioni dei cittadini persiste la mancanza di igiene dovuta a scarsa pulizia dell’area e alla mancata cura del verde pubblico, nonché lo stato di abbandono e degrado di tutte le aree pedonali”.
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iacobitti (Pd) denuncia: degrado in via Papa Giovanni XIII e nel quartiere

ChietiToday è in caricamento