rotate-mobile
Politica

Oltre mezzo milione di debiti fuori bilancio al Comune, Febo porta le carte in Procura

Riguarderebbero i lavori di manutenzione ordinaria e affidamento della gestione del mattatoio comunale

Debiti fuori bilancio per più di mezzo milione di euro al Comune di Chieti. Sono quelli relativi ai lavori di manutenzione ordinaria e affidamento della gestione del mattatoio comunale.

E’ il consigliere comunale d’opposizione Luigi Febo a trasmettere il contenuto delle tre delibere che saranno esaminate in prima commissione consiliare il prossimo 2 dicembre e portate in Consiglio successivamente. “Le delibere – spiega – fanno riferimento ai lavori effettuati negli anni 2013 e 2014 dopo che per tre anni di seguito gli stessi dirigenti, che oggi l’attestano, ne hanno negata l’esistenza al Consiglio in sede di riequilibrio del bilancio di previsione.

Le prime due si riferiscono ai lavori di ordinaria manutenzione che – precisa Febo - sono stati affidati senza gara con procedura di somma urgenza, quindi con affidamento diretto.

La terza delibera si occupa, invece, dell’affidamento del servizio pubblico di Mattatoio comunale che non solo non è corredato del parere dei revisori dei conti come previsto dalla legge e dal regolamento di contabilità dell’ente, ma che addirittura si sostiene essere ‘non necessario’. Nessuna valutazione economica per l’affidamento è contenuta nella delibera  per cui i consiglieri comunali non hanno nessuna possibilità di valutare l’economicità dell’affidamento”.

Febo annuncia di voler inviare le carte anche alla Procura della Repubblica per i necessari accertamenti della legittimità degli atti sottoposti al Consiglio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre mezzo milione di debiti fuori bilancio al Comune, Febo porta le carte in Procura

ChietiToday è in caricamento