Politica San Giovanni Teatino

Da Dresda e Copenaghen per studiare il piano urbanistico

Una delegazione delle città di Copenaghen e Dresda per due giorni a San Giovanni Teatino studierà il progetto urbanistico "Fontanelle-Sambuceto"

Due giorni per conoscere i dettagli del piano urbanistico intercomunale “Fontanelle-Sambuceto”: sono quelli che stanno vivendo i rappresentanti delle città di Dresda (Germania) e Copenaghen (Danimarca) da oggi.

Nell’ambito del “Progetto User - Changes and conflicts in using public spaces”, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del Programma URBACT II 2007-2013, infatti sono arrivati stamattina a Pescara due dei nove partner europei del programma che intende promuovere l'efficacia delle politiche di sviluppo urbano e lo sviluppo urbano integrato, attraverso azioni di scambio e di apprendimento per i decisori politici, gli operatori e altri organismi coinvolti nelle politiche di sviluppo urbano.

Obiettivo principale del “Progetto User” è quello di ideare nuove soluzioni per la progettazione e la gestione sostenibile e integrata degli spazi pubblici, attraverso il coinvolgimento di coloro che quotidianamente vivono la città e che hanno un ruolo attivo nell’utilizzo del territorio.

Per l’Italia il sito-pilota all’interno del quale sviluppare progetti di rigenerazione urbana è quello ai confini tra Pescara e San Giovanni Teatino, individuato dal progetto “Fontanelle-Sambuceto” che prevede un mix di interventi volti a favorire il rilancio dell’area attraverso la connessione di spazi pubblici, aree verdi e attrezzature private di uso pubblico, la progettazione sostenibile degli insediamenti, la partecipazione e il coinvolgimento della popolazione nel processo decisionale, il rilancio delle economie locali.

Tra le attività progettuali in cantiere ci sono le azioni di scambio e networking: le nove città del progetto, suddivise in tre gruppi distinti, avranno l’opportunità di condividere strumenti e conoscenze sulla tematica dello sviluppo urbano. Per questo i tedeschi di Dresda e i danesi di Copenaghen visiteranno i quartieri oggetto di riqualificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Dresda e Copenaghen per studiare il piano urbanistico

ChietiToday è in caricamento