menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Camillo D'Alessandro

Camillo D'Alessandro

Regione, Camillo D'Alessandro annuncia le dimissioni

Un passo indietro da sottosegretario alla Giunta regionale, ma la segretaria provinciale del Pd, Chiara Zappalorto, fa presente che in questo modo la provincia di Chieti adesso è sottorappresentata. Al posto di D'Alessandro, Mazzocca?

Camillo D'Alessandro (Pd) annuncia di dimettersi da sottosegretario alla Giunta regionale. E' l'effetto della crisi politica che da settimane si trascina alla Regione Abruzzo."Faccio un passo indietro - ha detto in conferenza stampa in mattinata - nella convinzione di poter dare un contributo alla soluzione del problema. L'Abruzzo viene prima del poltronismo".

Al suo posto dovrebbe subentrare Mario Mazzocca (Sel), attuale assessore all'Ambiente, ma il partito ha già fatto intuire di non voler accettare la poltrona. Nell'esecutivo regionale, il Pd della Provincia di Chieti continuerà a essere rappresentato da Silvio Paolucci. Ma la segretaria provinciale del Pd, Chiara Zappalorto, fa presente che in questo modo la provincia di Chieti adesso è sottorappresentata. "Camillo D'Alessandro ha compiuto un gesto di responsabilità, e insieme a lui lo ha compiuto tutta la provincia di Chieti, che ora è sottorappresentata - ha commentato Zappalorto in conferenza stampa insieme a D'Alessandro e al capogruppo del Pd all'Emiciclo, Sandro Mariani - L'auspicio è che facciano altrettanto anche gli alleati, sia in Regione che sui territori, in modo che non si ripeta quanto avvenuto alle amministrative a Chieti e che a primavera il centrosinistra affronti unito e compatto le prossime sfide, in particolare a Lanciano, Vasto e Francavilla".

Camillo D'Alessandro manterrà le deleghe ai Trasporti e al Turismo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento